Sei qui: linfasolidale.it > Agritata > Scopri l'agritata più vicina > Francesca Giachello | Farigliano (CN)
Logo Agritata

Francesca Giachello | Farigliano (CN)

CHI SONO

 

L’Azienda Agricola dove opero si trova sulla collina di Farigliano. Siamo immersi nel verde, qui si corre e ci si diverte, si fanno lunghe passeggiate osservando colori, odori, suoni delle diverse stagioni, si coltivano fiori e si seguono i prodotti dell’orto. Correlato a questo discorso impariamo le stagionalità dei prodotti da noi coltivati, e non solo. Anche la nostra alimentazione è curata, e mangiamo in gran parte prodotti della nostra azienda, a km 0, non trattati e genuini. Ci prendiamo cura di cani, gatti, asino, pecore, agnelli, conigli, galline, pulendoli, e portando loro da mangiare. Abbiamo a disposizione un antico forno a legna con il quale cuciniamo il pane, e molto altro. Per fare un po’ di movimento nel cortile abbiamo anche un piccolo scivolo e un’altalena. Insomma, ci divertiamo un mondo!

 

FILASTROCCHE

 

Testa Pla


Testa Plà l'à fait i fricciöi
a i na dà nen a i soi fiöi
i soi fiöi fan la frità
e ai na dan nen a Testa Pla

 

 

Dindalan Lüsìa

Dindalan Lüsìa
ciapa 'n pasarot
se tua mama ad cria
disie ca l' è Pinot

 

 

La vispa Teresa

 

La vispa Teresa
avea tra l’erbetta
a volo sorpresa
gentil farfalletta.
E tutta giuliva
stringendola viva
gridava, gridava:
“L’ho presa! L’ho presa!”
A lei supplicando
l’afflitta gridò:
“Vivendo volando,
che male ti fo?
Tu sì mi fai male
Stringendomi l’ale.
Deh, lasciami, anch’io
Son figlia di Dio”.
Confusa, pentita,
Teresa arrossì.
Dischiuse le dita
E quella fuggì.

 

 

Chiccolino dove stai?

 

Chiccolino dove stai?
Sotto terra, non lo sai?
E là sotto non fai nulla?
Dormo dentro la mia culla.
Dormi sempre, ma perché?
Voglio crescer come te!
E se tanto crescerai
Chiccolino che farai?
Tanti chicchi ti darò
fresco pane diverrò.

 

 

Tre stelline di tutte le sere

 

Tre stelline di tutte le sere
e un cestino pieno di pere,
un coniglio che salta sul prato
e un bel fiore appena sbocciato,
un bambino che lo raccoglie
col suo gambo e le sue foglie
e se lo porta pian pianino
in un vasetto di vetro turchino.

 

 

Nella sua casetta nera

 

Nella sua casetta nera
quando viene primavera,
mastro grillo sapientone
agli insetti fa lezione.
La farfalla è svogliatina,
disattenta, birichina,
fa dispetti al moscon d’oro
tutto intento al suo lavoro.
Poi ci sono tre sorelle
Che si chiaman coccinelle,
hanno gli occhi birichini
e il vestito a puntolini.
Lucciolina a luce spenta
Piano piano si addormenta,
ma c’è il bruco pien di voglia
che ricama la sua foglia.
C’è una vespa e un moscerino
Tre formiche e un maggiolino
Tutti intenti alla lezione
Di quel grillo sapientone!

 

 

RICETTE   

 

Minestrina di verdura e latte (dal 9° mese)

 

Ingredienti: 250 gr. di verdure (es. patata, carota, zucchine, zucca), acqua, un bicchiere di latte.

 

Preparazione: Lavare le verdure, tagliarle a dadini, metterle in una casseruola, aggiungere acqua. Coprire e lasciare cuocere a fuoco lento per 25 minuti. Togliere dal fuoco, passare nel frullatore. Per completare aggiungere latte freddo a cottura ultimata (la quantità dipende dalla consistenza che le si vuole dare).

 

 

Flan di spinaci

 

Ingredienti: mezzo kg. di spinaci, mezzo kg. di carote, 4 uova, 200 gr. di parmigiano, sale e pepe, pan grattato, burro. Ingredienti per la besciamella: 250 gr. di latte, 50 gr. di burro, 1 misurino scarso di farina.

 

Preparazione: lessare gli spinaci e le carote in due pentole separate in acqua salata, scolarli, strizzarli e tenerli da parte. Grattugiare il parmigiano e metterlo da parte. Preparare la besciamella in un pentolino: versare il latte, burro, poco alla volta la farina setacciata; fare raffreddare. Tritare spinaci e parmigiano insieme, mettere ora in un recipiente, aggiungere le uova, aggiustare di sale, impastare. Tritare le carote e il parmigiano insieme, mettere in un recipiente, aggiustare di sale, impastare. Mantenere i due impasti distinti. Versare il composto in una pirofila, precedentemente imburrato e il pan grattato. Versare a strati prima l’impasto di spinaci, poi quello di carota. Cuocere a bagnomaria in forno a 160° per un’ora circa. Ancora più sfizioso se accompagnato da fonduta.

 

 

Pasta vegetariana

 

Ingredienti: pastina, zucchine o carote (oppure verdura di stagione), olio extravergine, parmigiano grattugiato.

 

Preparazione: far bollire le zucchine in acqua, tirarle su. Fare cuocere la pastina nella medesima acqua dove si erano fatte cuocere le zucchine, colare. Schiacciare le verdure, aggiungere pasta, un filo d’olio extravergine, una spolverata di parmigiano grattugiato.

 

 

Pollo al latte

 

Ingredienti (per 6 persone): 1 polletto da 800 gr./1 kg, 1 tazza di latte, 1 tazza di panna, sale.

 

Preparazione: Mettere il pollo lavato e asciugato in una pirofila e passarlo al forno a 200° C per 30 minuti circa. Salare, buttare il fondo di cottura e aggiungete una tazza di latte. Continuare la cottura per altri 30 minuti circa, aggiungendo 1/2 cucchiai di latte e 1 cucchiaio d’acqua se il fondo asciuga troppo. Tagliare il pollo a pezzi, togliete la pelle e mettetelo in padella con il fondo di cottura. Aggiungete la panna e fate insaporire rigirando per 10 minuti.

 

 

Sorbetto di fragole

 

Ingredienti: 150 gr. di zucchero, 1 misurino di acqua, 1 arancia, 1 limone, 250 gr. di fragole.

 

Preparazione: Portare ad ebollizione acqua e zucchero per qualche minuto, mettere da parte e fare raffreddare. Dal momento in cui si è raffreddato il composto aggiungere il succo di un’arancia e di un limone, le fragole e frullare il tutto. Mettere in un contenitore basso, mettere nel freezer. Prima di servirlo passarlo ancora una volta con il frullatore per amalgamare al meglio il sorbetto.

 

 

Rotolo con marmellata

 

Ingredienti: pan carré o pane per tramezzini (meglio se senza il bordo), marmellata di qualsiasi gusto.

Preparazione: Se si utilizza il pan carré tagliare via i bordi, stenderci sopra un bello strato di marmellata, arrotolarlo, ricoprirlo con la pellicola trasparente, riporlo per mezz’ora in frigo, per dargli la forma. Tirare fuori dal frigo un po’ di tempo prima di mangiarlo.

 

 

Flan della bella rusin

 

Ingredienti: 2 uova intere, 4 tuorli, 100 gr. di cioccolato al latte, 60 gr. di amaretti pestati, 80 gr. di zucchero, 600 gr. di latte intero fresco, burro.

 

Preparazione: Sciogliere il cioccolato con 2 cucchiai di latte, aggiungere tutto il latte con lo zucchero, portare ad ebollizione. Sbattere a parte le uova, ed aggiungerle al latte, quando sarà un po’  tiepido mescolare. Ungere una pirofila con il burro, mettere sul fondo gli amaretti, a questo punto versare la crema, mettere in forno a bagnomaria per 1 ora a 200°C.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×